fbpx
+39 3384377895 joypluscondoms@gmail.com
Il condom sicuro al giusto prezzo

Perchè scegliere un lubrificante a base acquosa

Favorisce la complicità nella coppia e aumenta l’orgasmo femminile. L’uso del lubrificante intimo è solitamente associato al momento del rapporto sessuale, per favorire la penetrazione in caso di scarsa lubrificazione vaginale o durante il rapporto anale. In realtà il lubrificante intimo è un prodotto che può accompagnarci nella quotidianità, aiutandoci a superare alcune delle problematiche che possono insorgere a causa di una scarsa lubrificazione vaginale, come micro abrasioni, bruciore, irritazioni e prurito. Questo prodotto è utile anche per contrastare la secchezza intima, o secchezza vaginale, in menopausa.

Si tratta di un sintomo tipico della menopausa che si traduce in una mancanza più o meno importante della normale lubrificazione vaginale che rende spesso dolorosi i rapporti intimi con il proprio partner. Una ricerca europea condotta ha evidenziato che, su un campione di 1000 donne tra i 45 e i 75 anni, ben il 78% ha dichiarato di avere problemi di secchezza vaginale e, di queste, il 76% lamentava anche di provare dolore durante i rapporti sessuali.

Inoltre, secondo queste donne, tali sintomi hanno avuto un impatto significativo a livello sia fisico che personale con ripercussioni sulla loro vita intima (69%), sulla capacità di provare piacere durante i rapporti sessuali (74%) e sulla sensazione di spontaneità sessuale (70%). I sintomi della secchezza vaginale sono molteplici e vanno dal bruciore nella zona intima, al prurito insistente, alle probabili perdite bianche fino ai frequenti stimoli ad urinare.

I lubrificanti vaginali in commercio si dividono sostanzialmente in due categorie, cioè quelli a base d’acqua, presenti nel nostro e-commerce, e quelli a base di silicone. Questi ultimi non sono idrosolubili e otturano i pori della pelle rendendola molto liscia. Non sono adatti per facilitare l’inserimento di prodotti in silicone come coppette mestruali, palline vaginali, sex-toys perché non compatibili. Non vanno utilizzati col preservativo e non sono ecologici.

I lubrificanti intimi all’acqua invece sono molto amati proprio perché l’acqua è il nostro elemento naturale, di cui siamo fatti al 60-70%. Per questo sono più “gentili” sulla pelle e talvolta perfino lenitivi. Sono compatibili con i preservativi, e sono ideali per aiutarsi nell’inserimento di prodotti in silicone come sfere vaginali. Sono idrosolubili e quindi facilmente lavabili dal corpo e dalle lenzuola non lasciando le fastidiose macchie come quelli a base di silicone.

Tu cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: